Skip links

Sinistri

Cosa fare in caso di sinistro – indicazioni utili

In caso di incidente ti indichiamo come risolvere la situazione efficacemente e serenamente: non devi fare altro che tranquillizzarti e seguire queste istruzioni passo per passo. Ricordati anche che siamo a tua disposizione telefonicamente in caso di necessità.
  1. Fotografa o filma, anche con il telefono, le targhe dei veicoli coinvolti e la panoramica dell’incidente, senza spostare i mezzi.
  2. Fotografa il danno al tuo veicolo avendo cura di inquadrare la targa e fai lo stesso con gli altri veicoli coinvolti.
  3. Se ci sono testimoni, prendi nota dei loro dati anagrafici e numero telefonico
  4. Compila il modulo C.A.I. avendo cura di firmarlo solo se i dati e la dinamica sono esatti.
  5. Fotografa il modulo C.A.I. ed invia a [email protected]
  6. In caso di danni o feriti gravi, non muovere i mezzi e chiama subito l’ambulanza (in caso di danni alle persone), Polizia o Carabinieri  con il numero unico 112 e non spostare niente finché non avranno effettuato tutti i rilievi e redatto un verbale dettagliato.
  7. Compila il modulo di constatazione amichevole di incidente ( C.A.I.) segnando:
  • luogo e data,
  • se ci sono feriti
  • se ci sono altri veicoli coinvolti
  • se ci sono testimoni
  • dati dei contraenti e dei conducenti con le relative patenti
  • targa e modello dei veicoli coinvolti e relative Compagnie assicurative
  • fai una crocetta sulla casella che descrive l’accaduto segnando in fondo alle stesse il numero di caselle barrate
  • disegna la dinamica indicando il punto dell’urto nello spazio apposito per il grafico dell’incidente
  • solo se sei d’accordo su quanto scritto nella CAI metti la tua firma e quella dell’altro conducente

SCARICA IL MODULO C.A.I.

Grumelli&Partners icona pdf

Come riscattare un sinistro

In caso di un sinistro con torto, per evitare l’aumento del “MALUS” puoi rimborsare alla Compagnia l’importo che ha pagato, rivolgendoti alla Consap nelle procedure e modalità previste, oppure, più semplicemente, passando in Agenzia: ti forniremo l’assistenza necessaria.

Il risarcimento diretto

Il risarcimento diretto è la procedura di indennizzo assicurativo, in vigore dal 1° febbraio 2007, che in caso di incidente stradale, ti consente, se non sei responsabile (o sei responsabile solo in parte) di ottenere il risarcimento dei danni subiti direttamente dalla tua compagnia di assicurazione.

QUANDO SI APPLICA

In caso di incidente tra due veicoli a motore, entrambi con targa italiana, identificati e regolarmente assicurati per la responsabilità civile obbligatoria.

COME ATTIVARLO

Presentare la constatazione amichevole (o CAI) alla propria Compagnia che, una volta accertata la totale o parziale ragione del proprio assicurato, risarcirà i danni.

COSA VIENE RISARCITO

  • i danni al veicolo e gli eventuali danni connessi al suo utilizzo;
  • le eventuali lesioni di lieve entità subite dal conducente (fino al 9% di invalidità);
  • gli eventuali danni alle cose trasportate appartenenti al proprietario o al conducente.

Per saperne di più sul risarcimento diretto

Per ogni dubbio o richiesta di aiuto, non esitare a contattarci.

Qui sotto trovi tutti i nostri numeri e le caselle email.